Come viene surgelata la pasta fresca dalle aziende del settore?

Con il miglioramento della tecnologia i metodi di surgelamento e congelamento sono molto migliorati. Questo ha permesso alla produzione pasta fresca surgelata di prendere il volo e dare il via ad un settore del mercato del tutto nuovo. Le aziende che producono pasta fresca surgelata, infatti, aumentano sempre di più ed aumenta anche la loro qualità. Esse si occupano sia di pasta fresca semplice che di pasta fresca ripiena.

Si possono differenziare fra loro in base al prodotto offerto: ad esempio alcune aziende si occupano della produzione di pietanze monoporzione già condite, altre invece vendono pasta fresca surgelata in confezioni da (in media) 5 kg in su.
Con il congelamento, la temperatura degli alimenti viene portata sotto lo 0°. Con questo processo si solidifica l’acqua presente al loro interno, permettendo la possibilità di conservare il prodotto più a lungo nel corso del tempo e allo stesso tempo si mantengono intatti il gusto e gli elementi benefici del cibo (vitamine, proteine e così via).
Grazie ai migliori metodi di produzione e surgelamento, la pasta fresca surgelata può essere conservato fino a 40 giorni dopo la sua preparazione.
Naturalmente, il periodo di conservazione varia in base al tipo di pasta in questione, ma anche in base ai conservanti, gli additivi e gli aromatizzanti aggiunti.
Il congelamento più efficace e più utilizzato avviene tramite il metodo I.Q.F., ossia surgelando le porzioni singolarmente in maniera rapida in un ambiente asettico, quindi privo di qualsiasi tipo di batterio. In questo modo si possono prelevare dall’interno della confezione il numero di porzioni utili in maniera veloce e semplice. Altrimenti, si sarebbe costretti a scongelare l’intero pacco per poi utilizzarne solo una parte.
Quindi, tramite la tecnologia I.Q.F. e grazie alla sua praticità, si evitano tantissimi sprechi.
Il congelamento può avvenire anche in maniera “lenta” piuttosto che rapida come accade nel processo di I.Q.P., ma quando viene utilizzato questo tipo di congelamento non si riescono a mantenere tutte le proprietà degli alimenti, per cui il congelamento rapido rimane il metodo migliore in assoluto.
Esistono tante leggi che regolano il processo di produzione e di surgelamento degli alimenti, sia a livello nazionale che a livello europeo. Ciò rappresenta una grande garanzia per gli acquirenti, che sono solitamente i proprietari di attività di ristorazione.
Tuttavia, sono in aumento i consumatori privata di pasta fresca surgelata, soprattutto per la sua comodità e praticità, sia in termini di cottura che di velocità di preparazione.
Queste sono tutte le informazioni utili sulla produzione di pasta fresca surgelata: se sei interessato ad acquistarne per uso personale o per la tua attività lavorativa, speriamo di averti rassicurato nella tua scelta!