Pellicole per vetri

Le pellicole per vetri sono usate per aumentare sicurezza, privacy e comfort. Ogni tipo di pellicola porta al vetro dove viene applicata diversi vantaggi, tutti differenti in base al tipo di pellicola adesiva utilizzata. Le pellicole per vetri hanno caratteristiche filtranti e riflettenti, ciò significa che riescono a filtrare i raggi solari e la luce, in modo totale o parziale.

Esistono in commercio diversi tipi di pellicole per vetri, che si differenziano per utilità:

• antisolari

• decorative

• di sicurezza

• oscuranti

• speciali

Una qualità che in pochi conoscono è quella antibatterica. Le pellicole adesive per vetri, ad esempio di 3M, sono in grado di inibire il proliferarsi di microbi e batteri perché dotate di una speciale patina fatta di un materiale che rende non fertili i batteri e dunque ne inibisce la proliferazione. Una qualità da non sottovalutare quella antibatterica, soprattutto in tutti quegli ambienti che hanno bisogno di garantire la salute a soggetti che possono essere maggiormente esposti a patologie come bambini e anziani.

Applicare le pellicole adesive ai vetri può garantire tre vantaggi in un colpo solo, ovvero ridurre il calore percepito nella camera (anticalore), ridurre il consumo di corrente derivante dall’uso dei climatizzatori (risparmio energetico) e riduzione delle emissioni di CO2 grazie al risparmio energetico.

Questi speciali film adesivi possono dunque garantire un aumento della protezione della persona grazie alla caratteristica antibatterica, ma anche a quella anti-uv, antischeggia e antisfondamento. Non a caso, le pellicole adesive per vetri più richieste dai clienti sono quelle di sicurezza.

Le pellicole per vetri si differenziano anche in base a dove si trova il vetro da trattare. Esse sono utili infatti in casa (vetri delle finestre, delle porte, dei balconi, delle credenze), in ufficio (vetrate, porte scorrevoli, pareti divisorie), in auto (oscuranti, antiabbaglio per parabrezza).